Concluso il Trofeo Nostini 2019 – i risultati

Riccione – Play Hall (Foto Trifiletti/Bizzi Team)

Il Trofeo Nostini ha chiuso la stagione agonistica dei nostri atleti del GPG, che nell’arco di una settimana – dal 15 al 22 maggio – si sono avvicendati sulle pedane di un’insolitamente piovosa Riccione. Sono state 52 le iscrizioni provenienti dalla Calabria, che al termine della kermesse è risultata 16^ nella classifica complessiva del Trofeo e purtroppo ha perso 2 posizioni rispetto al 2018.

Qualche giorno fa abbiamo scritto del risultato più entusiasmante, non eguagliato, cioè l’argento della sciabolatrice e già campionessa regionale Gloria Davoli (Circolo Scherma Lametino) cat. Giovanissime, che ha confermato il successo ottenuto lo scorso anno disputando la replica della finale di allora contro la ternana Astolfi.

L’argento di Gloria Davoli, sciabola Giovanissime (Foto Trifiletti/Bizzi Team)

Oltre Gloria, ad ottenere i piazzamenti migliori per ciascuna arma/categoria – di seguito indicati fino al tabellone dei 64 – sono stati quasi sempre i già campioni regionali:

NEL TABELLONE DEI 16

si sono imposti senza difficoltà nei primi 16 i due sciabolatori lametini Alessio Piraina, 13° su 96 Maschietti e Angelo Pujia, 15° su 98 Ragazzi – con lui nei 64 anche il 54° Pierpaolo Raffaele–;

NEL TABELLONE DEI 32

hanno raggiunto i turni più caldi di gara, confermando il loro percorso di crescita agonistica, anche i fiorettisti Alessandro Madeo (Polisportiva Scherma Corigliano) e Giuseppe Bruno (Platania Scherma) che hanno concluso 25° su 171 Giovanissimi e 29° su 165 Ragazzi – in evidenza con Bruno anche Francesco Martire del Club Scherma Cosenza 40°, e l’Accademico reggino Lorenzo Cordova 51° –; constatazione analoga per lo spadista Mattia Urso (Club Scherma Cosenza) che ha chiuso 26° su 192 nella cat. Maschietti – seguito dall’Accademico reggino Gabriele Serpieri 63° – .

Giuseppe Bruno (Platania Scherma) durante una diretta

NEL TABELLONE DEI 64

Appena fuori dal tabellone dei 32 la lametina Siria Iannazzo (34^ su 48 nella sciabola Ragazze), e le fiorettiste dell’Accademia della Scherma Reggio Calabria: Sara Fiore cat. Bambine (37^ su 123), Chiara Cosentino cat. Ragazze (37^ su 120), Giulia Marra cat. Allieve (43^ su 87) e Giulia Pellicanò cat. Giovanissime (50^ su 110) che ha staccato di appena 3 posizioni la Campionessa Regionale Karola Cuzzola di Scherma Reggio. Nell’affollatissima gara di spada Ragazzi, Francesco Dodaro del Club Scherma Cosenza si è classificato 54° su 220, non riuscendo a passare il turno per una sola stoccata. Nelle altre prove di spada i Campioni Regionali hanno nuovamente ceduto il passo: la migliore della categoria Giovanissime è stata Mariachiara Pellicanò (Accademia della Scherma RC) 49^ su 164, anche se con il rammarico per una prestazione lontana dall’oro dello scorso anno, mentre nella prova maschile Domenico Alampi (Scherma Reggio) dopo un girone sottotono si è guadagnato di diretta in diretta la sua 64^ posizione su 243.

Domenico Alampi di Scherma Reggio con il Maestro Salvatore Colica (Foto Trifiletti/Bizzi Team)

Tra le prestazioni agonistiche e le classifiche (riportate per completezza in fondo all’articolo), che a ragione o a torto diventano il punto focale della grande festa sportiva che è il Nostini, vale la pena ricordare l’importante riconoscimento tributato all’Arbitro Internazionale calabrese Gianmarco Costanzo, designato vincitore del premio “Silvia Pierucci” 2019 come migliore Arbitro giovane della stagione.

Gianmarco Costanzo con altri membri del G.S.A. calabrese

Infine, un aggiornamento dai Campionati Italiani Cadetti di Lecce, dove Ezio Palmieri si è fermato in 40^ posizione.

Jessica Borrello

 

I RISULTATI

SCIABOLA

Maschietti (96):

13° Alessio Piraina 2008 (Circolo Scherma Lametino)

Giovanissime (62):

2^ Gloria Davoli 2007 (Circolo Scherma Lametino)

Giovanissimi (95):

66° Vincenzo Carnovale 2007 (Circolo Scherma Lametino)

Ragazze (48):

34^ Siria Iannazzo 2006 (Circolo Scherma Lametino)

Ragazzi (98):

15° Angelo Pujia 2006 (Circolo Scherma Lametino);

54° Pierpaolo Raffaele 2006 (Circolo Scherma Lametino);

69° David Iannazzo 2006 (Circolo Scherma Lametino)

 

FIORETTO

Bambine (123):

37^ Sara Fiore 2008 (Accademia Scherma RC);

83^ Martina Cuzzola 2008 (Accademia Scherma RC);

118^ Emanuela Arcà 2008 (Accademia Scherma RC)

Maschietti (192):

92° Vincenzo Fedele 2008 (Accademia Scherma RC);

97° Bernard Nhan Goso 2008 (Accademia Scherma RC);

122° Giuseppe Sammarro 2008 (Polisportiva Scherma Corigliano);

169° Paolo Cosentino 2008 (Accademia Scherma RC);

171° Francesco Campise 2008 (Polisportiva Scherma Corigliano)

Giovanissime (110):

50^ Giulia Pellicanò 2007 (Accademia Scherma RC);

53^ Karola Cuzzola 2007 (Scherma Reggio);

82^ Francesca Aversente 2007 (Polisportiva Scherma Corigliano)

Giovanissimi (171):

25° Alessandro Madeo 2007 (Polisportiva Scherma Corigliano);

75° Emanuele Cerbella 2007 (Polisportiva Scherma Corigliano);

83° Manuel Campana 2007 (Polisportiva Scherma Corigliano);

92° Francesco Mingrone 2007 (Club Scherma Cosenza)

Ragazze (120):

37^ Chiara Cosentino 2006 (Accademia Scherma RC);

67^ Sofia Schiava 2006 (Accademia Scherma RC);

79^ Anna Bentivogli 2006 (Accademia Scherma RC)

Ragazzi (165):

29° Giuseppe Bruno 2006 (Platania Scherma);

40° Francesco Martire 2006 (Club Scherma Cosenza);

51° Lorenzo Cordova 2006 (Accademia Scherma RC);

93° Matteo Caligiuri 2006 (Club Scherma Cosenza);

126° Emanuele Malavolta 2006 (Polisportiva Scherma Corigliano);

128° Francesco Romio 2006 (Polisportiva Scherma Corigliano);

138° Andrea Aloi 2006 (Accademia Scherma RC);

139° Francesco Cuzzola 2006(Accademia Scherma RC);

146° Marco Bonacci 2006 (Platania Scherma)

Allieve (87):

43^ Giulia Marra 2005 (Accademia Scherma RC)

 

SPADA

Maschietti (192):

26° Mattia Urso 2008 (Club Scherma Cosenza);

63° Gabriele Serpieri 2008 (Accademia Scherma RC)

Giovanissime (164):

49^ Mariachiara Pellicanò 2007 (Accademia Scherma RC);

103^ Elsa Costarella 2007 (Scherma Reggio)

Giovanissimi (243):

64° Domenico Alampi 2007 (Scherma Reggio);

113° Giovanni Cicirelli 2007 (Accademia di Scherma Calabrese);

145° Alessandro Beneduci 2007 (Club Scherma Cosenza);

169° Luca Ielo 2007 (Accademia Scherma RC);

224° Riccardo Capone 2007 (Club Scherma Cosenza)

Ragazze (162):

115^ Anna Bentivogli 2006 (Accademia Scherma RC);

132^ Sofia Schiava 2006 (Accademia Scherma RC)

Ragazzi (220):

54° Francesco Dodaro 2006 (Club Scherma Cosenza)

Allieve (157):

82^ Giulia Marra 2005 (Accademia Scherma RC);

134^ Greta Mollo 2005 (Club Scherma Cosenza);

140^ Sara Campolongo 2005 (Club Scherma Cosenza)

Allievi (217):

204° Jacopo Vita 2005 (Platania Scherma);

207° Gianluca Morabito 2005 (Scherma Reggio)

Precedente Gianmarco Costanzo insignito del premio "Silvia Pierucci" 2019 Successivo Termina l'esperienza "Fencing For Change"