Finesettimana di alti e bassi per la scherma calabrese.

Mauro Monteforte premiato alla gara Master di Conegliano (Foto Club Scherma Cosenza)

Eccezionale risultato alla Prova Nazionale Master di spada per il veterano del Club Scherma Cosenza Mauro Monteforte, che a Conegliano si è classificato 8° su 82 partecipanti in categoria 2: un girone non brillante è stato il preludio di una serie di dirette giocate caparbiamente sul filo delle ultime stoccate e interrotte solo dallo scontro con il vicecampione della prova Bonsignore. In categoria 1 presente anche il compagno di sala Francesco La Regina, fermatosi però alla prima diretta.

Contemporaneamente alle gare Master si sono disputate le Prime Prove Cadetti.

Protagonista di una trasferta estera un altro spadista cosentino, Gustavo Valente, in pedana ad Alcobendas (Madrid) per la Prima Prova Cadetti spagnola. Valente si è classificato 41° su 145 perdendo per una sola stoccata l’accesso nel tabellone dei 32.

Le ragazze del Circolo Scherma Lametino si sono ritrovate a San Severo per la Prova di sciabola: Carla Alessi 39^ su 105 ha ottenuto il miglior risultato, seguita dalle compagne Lorenza Tarsitano, Chiara Gigliotti, Sofia Giovannone che sono comunque riuscite ad approdare alle dirette.

Prova opaca invece per i fiorettisti reggini in trasferta a Bari: né gli atleti della Capo d’Armi Scherma CEANS Samuele Paga, Tommaso Felicissimo e Carmenletizia Favaro, né le due Accademiche Giulia Marra e Valeria Cordova sono riusciti a fare il minimo necessario per accedere alla fase diretta.

Precedente I risultati di Bastia Umbra Successivo Da Foggia con furore