A Pianopoli la Prima Prova di Qualificazione Regionale

La Prima Prova di Qualificazione Regionale di Spada Assoluti, svoltasi a Pianopoli la scorsa domenica 29 settembre, ha dato avvio alla stagione 2019/2020. In palio 6 e 5 accessi, rispettivamente nella spada maschile e femminile, validi per la partecipazione alla Prova Nazionale di Bastia Umbra del 18/20 ottobre.

La gara ha registrato un felice incremento delle quote rosa, ma anche le assenze di alcuni nomi “pesanti” (basti pensare a Gustavo Valente del Club Scherma Cosenza, preiscritto ma assente per infortunio), rendendo forse più facile o forse meno dirompente – chi può dirlo? – l’inserimento in categoria dei neo Cadetti.

Ad ogni modo, non ci sono state eclatanti sorprese sul podio maschile: la quotata finale tra Daniele Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese) e Federico Retez (Capo d’Armi Scherma CEANS) tornato in pedana dopo un intervento chirurgico costatogli un lungo stop, ha visto trionfare il primo. A seguire i terzi ex aequo Andrea Flocco (Platania Scherma) e l’indiscusso Mauro Monteforte (Club Scherma Cosenza), Demetrio Ielo (Accademia della Scherma Reggio Calabria) e Antonio Barilà (Club Scherma Cosenza) il più giovane tra i qualificati. Sono entrati negli otto ma hanno visto sfuggire la qualificazione anche Marco Vignale (Accademia di Scherma Calabrese) e Andrea Grandinetti (Platania Scherma).

Il podio della spada maschile

Nella spada femminile consueta vittoria della portacolori del Club Scherma Cosenza Maria Grazia Tedeschi. Ad approdare con lei in finale è stata Arianna Iriti (Capo d’Armi Scherma) al suo esordio in categoria, purtroppo costretta ad abbandonare l’assalto per un cedimento fisico che ha richiesto l’intervento medico: bello il fair play a bordo pedana, che ha decretato comunque la miglior conclusione per la gara. Qualificate nell’ordine anche Alessandra Villa (Accademia della Scherma RC), Elide Filice e Scialabba Ylenia (Accademia di Scherma Calabrese). Invece Giulia Marra e Nicoletta Costantino (Accademia della Scherma RC) al loro primo anno Cadette, e Federica Tarsitano (Club Scherma Cosenza) approcciatasi da poco alla disciplina, pur non centrando la qualificazione sono rientrate nelle prime otto premiate.

Il podio della spada femminile

In occasione della manifestazione, su iniziativa del Delegato Regionale FIS Franco Perri, il Fiduciario provinciale di Cosenza Mauro Monteforte ha consegnato un gagliardetto della Federazione Italiana Scherma al Sindaco di Pianopoli Valentina Cuda. Un altro gagliardetto è stato consegnato dallo stesso Sindaco al Consiglio Direttivo della nuova società Capo d’Armi Scherma.

Il Sindaco di Pianopoli D.ssa Valentina Cuda
Il Consiglio Direttivo di Capo d’Armi Scherma CEANS

 

Precedente Trofeo Coni 2019 - Fase Nazionale 27-29 Settembre 2019 - Isola di Capo Rizzuto (KR) - Risultati Gare Successivo Valente a Budapest per il Circuito Europeo Cadetti